You are currently browsing the tag archive for the ‘Fabrizio Iacona’ tag.

PosterLucca2009Apre giovedì 29 ottobre la tradizionale, imprescindibile manifestazione lucchese, a cui la Scuola è presente per incontrare le persone interessate ai corsi e con eventi organizzati e condotti appositamente.

Domenica, 1 novembre alle ore 12.00, presso la Sala Incontri della Camera di Commercio la Scuola presenta i corsi 2010.

La Scuola partecipa inoltre agli Incontri con gli editor secondo il calendario seguente (tra parentesi i docenti presenti):
Giovedì 29 ottobre, ore 14.00 (Andrea Plazzi, Fabrizio Iacona)
Venerdì 30
ottobre, ore 12.00 (Andrea Plazzi, Fabrizio Iacona)
Sabato 30
ottobre, ore 15.00 (Andrea Plazzi, Marco Ficarra)
Domenica 1 novembre,
ore 15.00 (Andrea Plazzi, Marco Ficarra)

A cura della Scuola, sono anche organizzati i seguenti incontri ed eventi speciali:

BOLLORTOLANI Un incontro-spettacolo tra il più funanbolico e brillante pianista italiano e il Divo incontrastato del fumetto degli ultimi anni. Stefano Bollani e Leo Ortolani in una performance fumettistico-musicale tutta da scoprire.

LAVORARE COL FUMETTO Una serie di incontri condotti da Andrea Plazzi sulle professioni che ruotano intorno all’editoria a fumetti e i relativi problemi. Gli argomenti dei tre appuntamenti di quest’anno: traduzione, diritto d’autore e gli strumenti del disegno.

Nella frase “Ma Rat-Man è intraducibile” ci va il punto interrogativo?
Andrea Plazzi (editor; co-traduttore in Inglese di RAT-MAN) e Mirko Tavosanis (Università di Pisa, Dipartimento di Italianistica) discutono un caso di traduzione. Interviene Leo Ortolani.
Venerdì 30 ottobre, ore 15.00, Sala Incontri Camera di Commercio

La tutela degli autori: la Dottrina Eisner
The Spirit è un modello esportabile? La negoziazione dei diritti d’autore nell’editoria a fumetti.
Raffaella Pellegrino (Studio d’Ammassa & Associati; Università di Bologna) discute uno storico modello di gestione del diritto d’autore di un’opera a fumetti.
Sabato 31 ottobre, ore 12.00, Sala Incontri Camera di Commercio

Tecniche e strumenti: fumetti fatti a macchina
Incontro con Massimo Semerano sull’utilizzo dei programmi “Painter”, “Manga Studio” e “Sketchbook” per la creazione e l’elaborazione di storie a fumetti.
Domenica 1 novembre, ore 14.00, Showcase

Si è presentata l’occasione di allungare il programma della Scuola, aggiungendo una giornata che ci sembrava molto interessante: una visita agli stabilimenti di Grafica Veneta Spa, un importante centro di stampa con sede a Trebaseleghe (PD).
Le caratteristiche tecnologiche e industriali degli impianti, il numero e la potenza delle macchine da stampa, sia in piano che in rotativa, nonché la presenza di sofisticate linee di confezione fanno della visita un’ottima occasione per verificare da vicino il funzionamento di un moderno centro di produzione di ogni tipo e varietà di libri.
La visita si terrà sabato 30 maggio.
Un ringraziamento particolare va a Fabrizio Iacona e Antonio Dicensi di Grafica Veneta, per la disponibilità.

La novità ha portato a qualche modifica al programma delle ultime giornate: eccole in sintesi.

23 Maggio
Workshop di traduzione collettiva di due volumi a fumetti, uno dal francese e uno dall’inglese.

30 Maggio
Visita guidata agli stabilimenti di Grafica Veneta Spa.

6 Giugno
Giornata monografica dedicata a Neil Gaiman; docente: Alessandra Di Luzio.

La giornata del 4 aprile, come da programma, prevedeva due interventi. La prima parte della giornata, oggetto di questo post, è stata tenuta da Fabrizio Iacona (ufficio commerciale Grafica Veneta Spa) ed ha approfondito i dettagli della stampa e confezionamento di un libro, nonché le differenze nei rapporti con i clienti editori di vari paesi.

Dopo l’approvazione da parte dell’editore della cianografica (di cui abbiamo parlato anche qui) hanno inizio i procedimenti per la stampa del libro, di cui si occupa la tipografia, o centro di stampa.

L’unità base del libro è la segnatura, che viene poi assemblata diversamente a seconda del tipo di rilegatura: brossura, cucitura o cartonata.

Le variabili che si possono incontrare nella stampa e confezionamento di un libro sono davvero tante, a partire dal tipo di carta utilizzato e dalla sua grammatura, cioè il peso in grammi per metro quadrato.

La copertina viene stampata a parte rispetto al “blocco libro” (cioè le pagine interne), con altrettante varianti: può essere plastificata (lucida o opaca), contenere inserti serigrafici, rilievi, sfondamenti o essere rifinita da una sovraccoperta, tra le tante possibilità.

Alcuni clienti editori si lasciano guidare nelle scelte dei materiali, mentre altri più esigenti hanno un’idea molto chiara del prodotto desiderato.

Specie in questi casi è importante che gli ordini contengano tutte le informazioni essenziali a comprendere in maniera univoca e dettagliata il tipo di lavoro richiesto, incluse le indicazioni di imballaggio e consegna.

Ogni mercato ha  una sua specificità ed è necessario adattarsi alle esigenze del cliente, in modo da ottenere  risultati per lui soddisfacenti.

In questo mercato l’Italia offre prezzi competitivi rispetto ad altri paesi europei, anche grazie al suo costante investimento tecnologico. Tuttavia, in paesi come Germania e Gran Bretagna si tende a stampare preferibilmente in patria.

Oltre alla stampa, tra i costi che determinano il prezzo del libro ci sono  per esempio i diritti d’autore o di traduzione, ma la componente maggiore è sicuramente la distribuzione, pari a circa la metà del prezzo di copertina, motivo per cui tutte le grandi case editrici hanno una propria casa di distribuzione.

È la “giornata aperta” che si svolgerà presso RAM, sabato prossimo, 29 novembre (RAM si trova qui).
Alcuni dei docenti della Scuola terranno brevi interventi su contenuti e modalità di svolgimento delle rispettive giornate, restando a disposizione degli interessati per chiarimenti e approfondimenti, secondo il programma di massima che trovate più sotto (ma la giornata sarà all’insegna dell’informalità e sul momento gli interventi indicati potranno cambiare di ordine e orario).

Il tutto costellato da rinfreschi e buffet che ci aiuteranno a rendere l’esperienza la più gradevole e rilassata possibile.

La giornata può interessare anche le persone già iscritte o che abbiano già deciso di farlo, che possono considerarla a tutti gli effetti un anticipo sul corso (o un piccolo premio di consolazione anticipato, nel caso che la Scuola non partisse per mancato raggiungimento della soglia di attivazione).

Come si suol dire, vi aspettiamo numerosi.

SABATO 29 NOVEMBRE
programma della giornata

10.30 caffè caldo e altre cose che sa solo Marco Ficarra
11.00-13.00
Saluti e interventi di Mirko Tavosanis, Fabrizio Iacona, Enrico Fornaroli, Raffaella Pellegrino
13.00-14.00
Buffet
14.00-15.00 Interventi di Andrea Baricordi, Lorenzo Raggioli, Alessandra Di Luzio

Domenica 2 novembre alle ore 11.30, presentazione a Lucca Comics & Games delle attività della Scuola presso la Sala Incontri della Camera di Commercio, in Corte Campana 10.

Interverranno Marco Ficarra (RAM), Fabrizio Iacona (Grafica Veneta), Giovanni Mattioli (Kappa Edizioni), Andrea Plazzi (direttore della Scuola), Mirko Tavosanis (Dipartimento di studi italianistici, Università di Pisa).

Cartolina dell’incontro
Cartolina informativa

luglio: 2017
L M M G V S D
« Mar    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

I post del mese

Visite

  • 45,201 hits

Categorie